101ª Targa Florio Classic

22 novembre 2016 Classic

La tradizione della Targa Florio e delle vetture che hanno fatto la sua storia è ben rappresentata dall’evento dedicato alle auto costruite prima del 1977. La Targa Florio Classica è competizione di regolarità storica, che ripercorre parti importanti della storia dell’automobilismo. Come si conviene ad una gara tanto prestigiosa, molti i marchi di spicco presenti in numero crescente ad ogni edizione, con alcuni modelli assolutamente esclusivi. Una competizione molto sentita dagli specialisti della guida precisa al millesimo di secondo, dove è fondamentale la piena sintonia tra veicolo ed equipaggio. La gara è anche occasione di scoperta di luoghi suggestivi ed esclusivi della Sicilia, attraverso territori e paesaggi unici ed incantevoli, con gran finale sulle Madonie a toccare alcuni caratteristici centri legati alla famosa corsa dal “Grande”, “Medio” o “Piccolo” Circuito delle Madonie. Sono ammessi con priorità i modelli delle vetture che hanno corso la Targa Florio e poi gli equipaggi che hanno preso parte all’edizione 2016. Anche l’edizione 2017 si conferma fucina di grandi sorprese e rivelazioni, accendendo una partecipata competizione tra i migliori regolaristi, ma anche offrendo una impareggiabile opportunità di scoprire i luoghi più belli e caratteristici di Sicilia in un mix perfetto di agonismo, turismo, eleganza, cultura e tradizione, nella terra dell’ospitalità elevata a culto. Partenza dal cuore più elegante di Palermo in Piazza Verdi, un trasferimento libero fino a Giardini Naxos, la prestigiosa località balneare sul Mar Jonio. Si proseguirà nella seconda giornata alla volta della “Perla del Tirreno” a Taormina, esclusivo luogo per il quale ogni presentazione è superflua, un incontro di culture, tradizioni, panorami, arte, storia e leggenda. Nella stessa giornata ancora l’azzurro dello Jonio con passaggio da Aci Castello, passaggio da Catania con sosta presso l’Università della città etnea; per proseguire poi verso l’entroterra e raggiungere l’Autodromo di Pergusa. Dallo storico autodromo siciliano, teatro di vari appuntamenti mondiali fino agli anni ’90 e tra le piste più apprezzate d’Europa, ancora un trasferimento libero per far ritorno a Palermo in Piazza Verdi. Giornata di sabato dedicata alle strade delle Madonie ed alle bellezze dei luoghi e dei centri che attraversano, con immancabile passaggio nei comuni sinonimo di Targa Florio e sosta presso le Tribune di Floriopoli. Giornata conclusiva quella di domenica 23 aprile, quando l’esclusiva carovana partirà da Palermo alla volta della provincia di Trapani per toccare Castellammare del Golfo, la bella area archeologica di Segesta, prima di far ritorno verso Palermo, dove è previsto il traguardo e la Cerimonia di Premiazione, ancora in Piazza Verdi.

Partner Istituzionali

  • Automobile Club Italia
  • AC Palermo
  • Regione Sicilia
  • Città di Palermo
  • ACI Storico
  • ACI Sport