La Targa Florio Historic Rally si presenta giovedì a Palermo

08 maggio 2019 Historic rally

Il 9 maggio alle 10.30 nella sede dell'Automobile Club la conferenza stampa si svelano tutti i particolari e le novità del terzo round del Campionato Italiano rally Autostoriche alla leggendaria competizione sulle strade delle Madonie

 

Le redazioni sono invitate a partecipare

Comunicato pdf. La 103^ Targa Florio è alle porte e sarà presentata giovedì 9 maggio alle 10.30 nella Sala Presidenziale dell'Automobile Club Palermo (viale delle Alpi, 6), organizzatore insieme all'Automobile Club d'Italia della corsa automobilistica più antica del mondo, fino a sabato 11 maggio pronta ad aggiungere un ulteriore tassello fra sport, prestigio e competizione alla sua gloriosa storia. Durante la presentazione saranno svelate novità e particolarità dell'edizione 2019, che da giovedì a sabato “si fa in quattro” e ospita il terzo round del Campionato Italiano Rally e del Tricolore Autostoriche, la gara di Campionato Rally di Zona e la prova di Campionato Italiano Regolarità a Media.

Tra gli interventi sono previsti quelli di Sandro Pappalardo, Assessore allo Sport e Turismo della Regione Sicilia, dell'onorevole Alessandro Aricò, di Angelo Pizzuto, presidente dell'Automobile Club Palermo, di Marco Rogano, Direttore Generale ACI Sport, e di Nino Vaccarella, pilota siciliano plurivincitore della Targa Florio, evento al quale resta indissolubilmente legato e Giovanni Moceri, top driver e campione Italiano Regolarità, che ha annunciato la sua presenza sul palco partenza per dare il via alla gara di Campionato Italiano Regolarità a Media.

Attesi al via anche i grandi protagonisti del Campionato Italiano Autostoriche, dove svettano i nomi di Totò Riolo, tre volte vincitore della Targa Florio, navigato da Gianfranco Rappa sulla Subaru Legacy Sedan; Massimo Superti con Franco Granata alle note su Porsche 911; Nicola Patuzzo e Alberto Martini sulla sempre ammirata Toyota Celica GT Four; gli svizzeri Edoardo Valente e Jan Devenu anche loro su Subaru Legacy. Altri piloti siciliani da tenere d’occhio come Mauro Lombardo, “Gordon” e Claudio La Franca, Sergio Montalto su Porsche; Pier Luigi Fullone, giovane collesanese riferimento del 1° Raggruppamento su BMW, come Sergio Palmisano.

Partner Istituzionali

  • Automobile Club Italia
  • AC Palermo
  • Regione Sicilia
  • Città di Palermo
  • ACI Storico
  • ACI Sport