Madonie in festa per il passaggio della Targa Florio

07 maggio 2016 Classic

Moceri e Bonetti in testa al termine della prima giornata. Grande attesa per la tappa di oggi che arriva alla Valle Dei Templi

La 100th edizione della Targa Florio è ufficialmente partita. Dopo la spettacolare cerimonia di partenza di giovedi pomeriggio in Piazza Verdi alla presenza delle maggiori istituzioni siciliane, le splendide “Rosse” iscritte al Ferrari Tribute  e le vetture della Targa Florio Classic sono partite dal parcheggio della Scuola Politecnica e del Museo dei Motori dell’Università di Palermo, per dare vita alla competizione che sancirà i vincitori de “A Cursa”.

Grande è stato l’assemblamento di troupe televisive e taccuini alla ricerca delle battute dei Vip presenti all’evento.

John Elkann con la moglie Lavinia, è apparso disponibile e assolutamente a suo agio lungo i tornanti delle Madonie con la sua Alfa sx del 1960.

Renato Pozzetto a bordo della  Mercedes Benz 300 Sl è stato salutato con affetto dagli appassionati. Il Ceo della ben nota bevanda con le bollicine Muthar Kent in gara con la  Alfa Romeo Giulia del 1963 disponibile e rilassato, durante la sosta per il pranzo a Cefalu' ha rilasciato alcune battute. “Nutro da sempre una grande passione per l’automobilismo ed i motori in generale. Sono contento della mia gara e dell’entusiasmo che ho trovato lungo il percorso. E’ la mia prima Targa Florio ma non è la prima volta che vengo in Sicilia. Ci sono venuto tante volte, è una terra che amo e la prima volta sono venuto proprio a Cefalù con mia moglie”.

Riguardo alla gara, al termine della prima tappa troviamo sulla Fiat 508 C del 1939 l’equipaggio formato dal Campobellese Giovanni Moceri e da Daniele Bonetti.

Secondo posto per Francesco e Giuseppe Di Pietra sulla Fiat 508 C del 1938. Al terzo posto Angelo Accardo e Linda Messina su Fiat 1100 103 E del 1957. Da segnalare che al momento i primi due equipaggi della classifica sono composti da piloti della grande scuola dei regolaristi di Campobello.

“Manifestazione di alto livello, bene organizzata” - Queste le parole al termine della tappa di Giovanni Moceri - “Attraversare i paesi che hanno scritto la storia della Targa Florio è stato bellissimo. Centri pieni di gente, gli appassionati hanno risposto nel migliore dei modi. La classifica? La gara è ancora lunga”. 

E’grande l’attesa per la tappa di oggi che porterà gli equipaggi da Palermo fino alla splendida Valle dei Templi di Agrigento dopo i passaggi suggestivi tra gli altri a Partinico, Corleone e Ficuzza.

Gli altri eventi per celebrare la 100th edizione de “A Cursa” sono:

Targa Florio Rally. Terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally, con validità per il Campionato Regionale, ma anche terzo round stagionale del campionato Italiano rally Autostoriche, che riporterà sulle strade siciliane quelle auto che hanno fatto grande la Targa degli anni ’70 e ’80, gli anni dell’epopea dei rally.

Targa Florio Historic Rally. La prova speciale “Targa 100” per entrambi i Rally da Floriopoli a Cerda, riporterà le auto da gara a passare in corsa dinnanzi il tempio dell’automobilismo, ovvero le Tribune di Floriopoli, fulcro dei quattro eventi della 100th Targa Florio. Palermo, Campofelice di Roccella, Cefalù, Cerda, Collesano, Gratteri, sono centri dove la Targa è nata e cresciuta e continua a vivere guardando al futuro. 

Historic Speed. La grande novità di questa edizione sarà la passerella dinamica che vedrà sfilare domani da Floriopoli a Cerda alcuni dei piloti che hanno fatto la storia della Targa Florio di velocità da Ickx a Merzario, da Van Lennep a Vaccarella passando per De Adamich, Facetti, Munari, Helmut Marko, Nanni Galli e tanti altri non trascurando le prestigiose vetture al via, dall’Alfa Romeo T33 alle Porsche Carrera Slr del Museo Storico fino alle Ferrari. Equipaggio d’eccezione quello formato dal Presidente dell’ ACI Angelo Sticchi Damiani e dal Presidente della FIA Jean Todt.

Oggi pomeriggio per celebrare la 100th edizione di Targa Florio dalle ore 16.00 al Teatro Al Massimo di Palermo si terrà il Passion Day con il pubblico degli appassionati. Mauro Coppini direttore di Formula Passion.it insieme ad Ezio Zermiani intervisteranno i  grandi nomi dell’automobilismo che hanno partecipato negli anni alle edizioni della Targa Florio. Ninni Vaccarella il “preside volante” mitica figura legata alla gara sulle Madonie, Mauro Forghieri, Jacky Ickx, Helmut Marko, Hans Hermann, Vic Elford, Andrea de Adamich, Arturo Merzario, Sandro Munari, Nanni Galli e Carlo Facetti rappresentano solamente una parte degli ospiti che interverranno all’evento di Palermo che rientra nel programma ufficiale per le celebrazioni delle 100 edizioni della Targa Florio organizzato da Aci Sport.

L’ingresso è libero.

La 100th edizione di Targa Florio è impreziosita dalla presenza di prestigiosi marchi che associano il loro nome a “a cursa”. 

Alfa Romeo e Abarth che legano a questa gara importanti vittorie sportive sono Main Sponsor dell’evento. 

Eberhard & Co., Maison svizzera di orologeria, è Sponsor in qualità di Official Timekeeper e presenta per l’occasione un modello speciale, Champion V Targa Florio,  dedicato alla 100th edizione e ai concorrenti che hanno l’opportunità di vivere questa straordinaria esperienza.

Altro Official Sponsor di Targa Florio è Ma.Fra, azienda leader nel settore dei cosmetici per auto che nella cornice delle strade siciliane delle Madonie, tra una tappa e l’altra, offrirà alle carrozzerie e agli  interni delle auto storiche presenti, un trattamento particolare.

Anche Poste Italiane è Official Sponsor della manifestazione arricchendo oltremodo la presenza di marchi di prestigio a fianco della Targa Florio. Per l’occasione sarà presentato sabato 7 maggio al Teatro Al Massimo il francobollo celebrativo della 100th edizione.

Per l’occasione Targa Florio offrirà il suo sostegno ad ANT che da anni si occupa dell’assistenza domiciliare per i malati di tumore.

Partner Istituzionali

  • Automobile Club Italia
  • AC Palermo
  • Regione Sicilia
  • Città di Palermo
  • ACI Storico
  • ACI Sport