Targa Florio Historic Speed evento unico

03 marzo 2016 Historic speed

Tornano sulle Madonie modelli di auto più ammirati e più potenti di ogni epoca appartenenti ai marchi più blasonati del mondo, talvolta progettate proprio per questa gara unica. Prima a raggiungere quota 100

Una passerella dinamica dedicata alle auto che hanno corso le epiche edizioni della Targa Florio. Sarà un salto indietro nel tempo quando alle tribune di Floripoli tornerà il suono dei grandi motori a riempire la strada che sale fino a Cerda. Molte delle mitiche auto saranno guidate dai leggendari piloti che negli anni passati si sono sfidati alla Targa Florio nella versione velocità. La leggenda ritorna in Sicilia per l’edizione numero 100 della corsa ideata da Vincenzo Florio che debuttò il 6 maggio del 1906.

Il fastoso passato in cui la Targa Florio affonda le sue radici sarà ancora una volta presente in concreto. Punta di diamante della 100th Targa Florio sarà l’Historic Speed, un evento nell’evento organizzato dall’AC Palermo e dall’Automobile Club d’Italia per rendere unico l’appuntamento con la storia.

I modelli di auto più ammirati e più potenti di ogni epoca appartenenti ai marchi più blasonati del mondo, talvolta progettate proprio per questa gara unica, tornano sulle Madonie a celebrare la prima edizione numero 100 per una competizione automobilisitica.

Alfa Romeo, Bugatti, Chevron, Ferrari, Lancia, Maserati, Mercedes, Osella, Porsche, sono i marchi che hanno legato il proprio nome alla versione velocità della mitica gara sule Madonie. Proprio alcuni di quei modelli esclusi, torneranno a far rombare i propri motori sulla leggendaria strada, un tratto di quell’epico “Circuito delle madonie” di cui si svilupparono tre versioni: “Grande”, “Medio” e “Piccolo”, ma tutti con il famoso tratto Floriopoli - Cerda sempre presente. Le Tribune di Cerda, così si chiamano comunemente le strutture di Floriopoli che in passato ospitarono il quartier generale della corsa e furono sede dei box. Dinnanzi le Tribune si raduneranno li gloriosi modelli di auto, domenica 8 maggio, saranno le spettatrici più blasonate per le più moderne versioni impegnate nei due passaggi del Campionato Italiano Rally e nel Campionato Italiano Rally Autostoriche, oltre che per le vetture impegnate nella Targa Florio Classic. Poi sarà tutto per loro il tripudio di pubbblico che vivrà un salto oindietro nel tempo su quei 6 Km dove si rirpoporranno le emozioni dell’epopea della Targa, si vedrà quanto profonde sono le radici su cui poggia la sempre più lungimirante gara più famosa e longeva del mondo. Tra i nomi Andrea De Adamic, Arturo Merzario, Nino Vaccarella, Helmut Marko, Jean Claude Andruet, Nanni Galli, Carlo Facetti, Sandro Munari, Vic Helford, Toine Hezemans, Jack Icks, Gus Van Lennep e Stirling Moss, sono piloti che hanno corso e vinto la Targa Florio velocità e che hanno subito mostrato grande entusiasmo all’invito a tornare al volante sulle Madonie per una sfilata dinamica sulle vetture con cui hanno scritto la storia dell’automobilsimo. Ma anche assi del volante di epoche più recenti come Jean Alesi, vogliono essere presenti all’evento senza precedenti.

Partner Istituzionali

  • Automobile Club Italia
  • AC Palermo
  • Regione Sicilia
  • Città di Palermo
  • ACI Storico
  • ACI Sport